';

PROGRAMMA

Web-Conference:3 Relazioni a invito8 Tavole Rotonde9 Simposi
Aula Magna – Introduzione

Verifica dei contatti, saluti e informazioni organizzative // Saluti: D. Lazzari (Presidente Ordine degli Psicologi), A. Novelli (Presidente AID), A. Costantino (Presidente SINPIA) // Introduzione alla XXIX Web-Conference Nazionale AIRIPA (C. Cornoldi, presidente AIRIPA)

Aula Magna – Relazione a invito:
Che cosa abbiamo imparato sulla dislessia dalle neuroimmagini?

E. Paulesu (Università degli studi di Milano-Bicocca)

Aula Magna – Relazione a invito:
What we do and do not know about Developmental Dyscalculia?

D. Ansari (University of Western Ontario, Canada)

Intervallo
Aula Magna – Simposio Presidenziale:
Sviluppo tipico, difficoltà di apprendimento, disturbo specifico: casistiche diverse o punti diversi di un continuum?

A cura di C. Cornoldi (Università degli studi di Padova)

Aula 2 – Simposio 2:
Disturbi dello spettro autistico: riabilitazione e tecnologie

A cura di P. Venuti (Università degli studi di Trento)

Aula 3 – Simposio 3:
Apprendimento implicito e disturbi del neurosviluppo

A cura di G. Mento (Università degli studi di Padova)

Aula Magna – Tavola Rotonda 1:
ICF e nuovo PEI

Coordina A. M. Antonucci (Direttivo AIRIPA)

Aula 2 – Tavola Rotonda 2:
I rapporti Scuola-Famiglia: problematicità, mediazioni e modelli di intervento

Coordina L. Mengheri (Verbavoglio, Livorno)

Aula 3 – In collaborazione con AIDAI | Tavola Rotonda 3:
ADHD e transizione all’età adulta

Coordinano D. Maschietto (U.O.C. di Neuropsicopatologia dello Sviluppo, San Donà di Piave (VE) – AULSS 4 Veneto Orientale), M. Margheriti (Presidente AIDAI) e M. Rigo (AIDAI)

Aula Magna – (per i soli soci) Assemblea soci
Ripresa dei lavori
Aula Magna – Tavola Rotonda 4:
Il punto sulle recenti Consensus Conference su Disturbo Primario di Linguaggio (DPL),
Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA), Disturbo dello spettro autistico e sulla
teleriabilitazione

Coordina S. Vecchi (Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale Lazio)

Aula 2 – Tavola Rotonda 5:
Etica e ricerca psicologica in età evolutiva

Coordinano P. Molina (Università degli studi di Torino) e M. Pasini (Università degli studi di Verona)

Aula Magna – Tavola Rotonda 6:
Le principali richieste rivolte allo psicologo scolastico durante l’anno della pandemia

Coordina E. Confalonieri (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)

Aula 2 – Tavola Rotonda 7:
Buone prassi per la certificazione dell’adulto: luci e ombre della normativa attuale

Coordinano A. M. Re e C. Tinti (Università degli studi di Torino)

Aula 3 – Tavola Rotonda 8:
Interventi di terza generazione in età evolutiva

Coordina C. Buonanno (Scuole di specializzazione in Psicoterapia Cognitiva, Roma; Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva)

Spazio editori e Intervallo
Aula Magna – Simposio 4:
Difficoltà di comprensione del testo e genere testuale

A cura di B. Carretti (Università degli studi di Padova)

Aula 2 – In collaborazione con AIDNV | Simposio 5:
Abilità visuospaziali nello sviluppo tipico e atipico

A cura di M. Conson (Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli)

Aula 3 – Simposio 6:
Comorbidità e disturbi del neurosviluppo: dalla valutazione al PDP

A cura di C. Termine (Università degli studi dell'Insubria)

Pausa pranzo
Aula Magna – Premiazione video-pillole

Assegnazione dei premi da parte degli editori ai migliori video-contributi (con breve presentazione da parte dei vincitori)

Aula Magna – Relazione a invito:
Time Bomb: How the Western Conception of Intelligence is Taking Down Humanity

R. Sternberg (Cornell University, USA)

Aula Magna – Simposio 7
La complessità dell’apprendimento matematico: dalle abilità di base agli aspetti cognitivi e contestuali

A cura di S. Caviola (Università degli studi di Padova)

Aula 2 – Simposio 8
Età mentale e profili su età test equivalenti

A cura di R. Vianello (Università degli studi di Padova)

Aula 3 – Simposio 9
La relazione tra sviluppo del linguaggio e della memoria nello sviluppo tipico e atipico

A cura di C. Belacchi (Università di Urbino Carlo Bo) e P. Palladino (Università di Foggia)

Aula Magna – Conclusione della Web-Conference

Video-Pillole

In aggiunta agli eventi in diretta già presenti in programma, anche quest’anno il Congresso AIRIPA offre la possibilità a tutti gli iscritti di esporre il proprio contributo a tutti gli iscritti alla Web-Conference. Si tratta di un breve video preregistrato di 5-10 minuti, nel quale sarà possibile presentare il proprio lavoro con l’ausilio di slides, previa accettazione della propria proposta abstract da inviare entro il 18 giugno.

Relatori a invito

daniel-ansari

Daniel Ansari

Daniel Ansari è Professore in Neuroscienze Cognitive dello Sviluppo e dell’Apprendimento al Dipartimento di Psicologia e al “Brain & Mind Instutute” all’Università Western Ontario a London, Ontario, dove dirige il “Numerical Cognition Laboratory”. Ansari e il suo gruppo esplorano le traiettorie di sviluppo tipico e atipico e le differenze individuali nell’apprendimento delle abilità matematiche e di calcolo, attraverso metodi comportamentali e di neuroimaging per esaminare le differenze individuali nell’apprendimento.

robert-sternberg

Robert J. Sternberg

Robert J. Sternberg è Professore di Human Development alla Cornell University di Itaca, New York e Professore onorario all’Università di Heidelberg, Germania. Sternberg è membro di numerose associazioni, tra cui la National Academy of Education, dell’American Educational Research Association e dell’American Psychological Association, di cui in passato è stato presidente. Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi premi, nazionali e internazionali. Tra i suoi principali contributi alla psicologia ci sono la teoria triarchica dell’intelligenza e diverse teorie relative alla creatività, la saggezza e gli stili di pensiero.

eraldo-paulesu

Eraldo Paulesu

Eraldo Paulesu è neuropsicologo, Professore ordinario di Psicobiologia e Psicologia fisiologica al Dipartimento di Psicologia dell’Università degli studi di Milano-Bicocca. I suoi studi si interessano principalmente della relazione tra mente e cervello, indagata attraverso tecniche comportamentali, strutturali e di neuroimaging funzionale.

Le principali aree di ricerca del Professor Paulesu includono il controllo motorio e la consapevolezza motoria, la dislessia e le differenze cross-culturali nella lettura.

Presidenti Simposi e Tavole Rotonde